Alessandra Lo Duca
Vibo Valentia
Biografia
Alessandra Teresa Lo Duca laureata con 110 e lode in Beni Culturali all'Univeristà della Calabria, ha studiato all'Accademia di Belle Arti di Firenze. Espone in diverse città d'Italia conseguendo affermazioni rilevanti, nel 2014 esponea Barcellona alla Mostra Collettiva presso ADA Art Gallery - Passion Art II. Sin dall'infanzia manifesta interesse e inclinazioni per la pittura tramandatagli dal padre anch'egli pittore. La visione del bello e della natura ha scaturito nel suo intimo la passione per il disegno e per la pittura che trova un primo compimento all'Istituto Statale d'Arte di Vibo Valentia, sotto la guida del professore e pittore Giuseppe Pontoriero. Migliora le sue conoscenze storiche-artistiche, mentre l’esperienza tecnica e stilistica e la disposizione compositiva suggerita dal professore e maestro Roberto Giovannelli presso l'Accademia di Belle Arti di Firenze, caratterizza ulteriormente il suo modo di dipingere tanto da offrire all’arte scenari innovativi. Nel 1997 espone a Catanzaro presso l'Accademia un’opera originale sul tema “Magna Grecia”. Nel 2000 è premiata dalla CIA al Concorso artistico-letterario: “ L'agricoltura è vita: Difendiamola!”. Nel 2014 presenta una Personale “Il nudo e la femminilità” a Firenze presso i locali dello Sweet Art Bar Nel 2014 partecipa a Udine alla Mostra Collettiva presso Galleria ARTTIME, sempre nello stesso anno espone a Barcellona presso ADA Art Gallery. Dopo le esperienze in Italia all’estero e invitata nel 2015 a partecipare alla Mostra Collettiva a Palmi presso la Casa della Cultura sul tema le donne e Anna Magnani. Premiata nel mese di aprile 2015 col premio patrocinato dal Senato e dalla Soprintendenza ai beni culturali “Galarte” presso il Museo del Presente di Rende. Allestisce un'importante mostra “Dialogo tra generazioni” col padre, anch'egli pittore, presso le Sale del Complesso Storico di Santa Chiara a Vibo Valentia nel mese di Giugno. Invitata ad esporre le proprie opere durante la premiazione “La città del Sole” dal Rotary Club a Vibo Valentia. Scrivono di lei: “Alessandra Lo Duca interpreta la pittura con inconfondibile stile, nel ritratto utilizza il colore come forma espressiva esaltando i dettagli più intimi della figura umana; nel paesaggio coglie le prospettive dinamiche e profonde della natura” Francesco Lo Duca, giornalista del Quotidiano del Sud. “Sinuosi e sensuali, i nudi di donna dell'artista Alessandra Lo Duca, la quale utilizzando contrasti di colore fa emergere dalla tela la figura in tutta la sua armonia.” Galleria Arttime di Udine. “Alessandra Lo Duca trasloca, attraverso i tratti del disegno e le tinte coloristiche sia le modalità delle forme plastiche, creando con velature tonali l'espressione massima sui modelli, sia le sovrapposizioni dei paesaggi che si aprono a scenari infiniti. Sintetica ed essenziale la coabitazione nelle dimensioni anatomiche e posturali delle figure, nei quali, la delicata pennellata, oltre a trasporre sentimenti intimi, ostenta dettagli di elevate qualità universali cadenzate, in ogni scenario, da luci ombre e colori.” Franco Luzza,Storico-Critico d'arte e direttore del Museo d'Arte del Duomo di Vibo Valentia.

Opere edizioni precedenti

2014
Olio su tela
60 cm x 80cm