Biografia
Da puro autodidatta, mi sono accostato alla scultura in legno nel 2012 e ne è scaturito un hobby gratificante e stimolante. Specie i primi “esperimenti” sono ispirati ad concezione della scultura istintiva e primordiale che non ricerca la perfezione delle forme, ma semplicemente un mezzo espressivo diretto ed efficace, capace di evocare stati d’animo e sensazioni anche forti e disturbanti come angoscia, inquietudine, sofferenza. In alcune mie creazioni è ben evidente la percezione del legno quale materia viva, da plasmare preservandone le irregolarità e i difetti. L’intervento dello scalpello su ciò che la natura ha creato rappresenta una rivisitazione parziale, in armonia con l'originaria sembianza. Nel tempo ho perfezionato la tecnica e testato nuove soluzioni stilistiche ed espressive, nella prospettiva di una continua evoluzione.

Opere edizioni precedenti

2012
Scultura in legno, noce nazionale invecchiato
37 cm x 16cm
x 16 cm