​Daniele Astrologo Abadal

Giurato
Biografia

Daniele Astrologo Abadal (classe 1971) si laurea al D.A.M.S. presso la Facoltà di Lettere e Filosofia di Bologna e presso la stessa Università ottiene il diploma di specialista in Storia dell’Arte Contemporanea (2000). Dal 2000 al 2008 è  curatore del programma culturale della Banca Cesare Ponti dal titolo Ponti 900 Un secolo d’arte a Milano con una ventina di mostre, accompagnate dalle rispettive pubblicazioni. Tra gli autori esposti, in gran parte appartenenti alla stagione informale, sono da ricordare: Aldo Bergolli, Gianni Bertini, Roberto Crippa, Gianni Dova e Cesare Peverelli; dal 2005 al 2015 è direttore del Museo Civico Floriano Bodini (Gemonio) dove realizza mostre, tra le altre, su Lucio Fontana, Marino Marini e Adolfo Wildt. Nell’ambito della creatività emergente va menzionata l’attività di critico militante presso il Premio Arti Visive del Centro Culturale San Fedele (Milano), a partire dal 2006 e tutt’ora in corso, mentre assolve il ruolo di responsabile scientifico della Biennale Giovani Monza per le ultime quattro edizioni (2011, 2013, 2015, 2017) e per quella in programma nel 2019. Dal 2016 è direttore artistico della Casa Militare Umberto I di Turate.