Giada Pellicari

Giurato 2017
Biografia

Giada Pellicari (Padova, 1987) si è laureata al Dams (Arte) all’Università degli Studi di Padova e in Arti Visive all’Università IUAV di Venezia, in entrambi i casi con Lode. E’ una curatrice che ha indirizzato la sua pratica curatoriale e critica verso gli ambiti dell’arte urbana, dell’arte pubblica e dei New Media, attraverso mostre, conferenze e pubblicazioni. E’ stata: coordinatrice del Padiglione della Repubblica di Macedonia per la 56ma Esposizione Internazionale d’Arte - La Biennale di Venezia; curatrice  in residenza con il collettivo curatoriale Cake Away per un anno alla Fondazione Bevilacqua La Masa di Venezia (Atelier Programme 2013), durante il quale ha curato e co-curato progetti espositivi, cicli di conferenze, workshop e performance artistiche; relatrice al convegno internazionale Lisbon Street Art and Urban Creativity International Conference organizzato dall’Università di Lisbona a luglio 2014; teaching assistant di un corso della School of the Museum of Fine Arts di Boston in partnership con l’Università IUAV di Venezia.

Nel 2016 ha lavorato per la galleria internazionale Bonnet Van der Sluis, con sede a Venezia.

Ha all’attivo numerosi testi e pubblicazioni su cataloghi d’arte, riviste cartacee e siti online come: Street Art Attack (del quale è stata Editor in Chief dall’agosto 2012 a marzo 2015), Widewalls e Segno.  E’ autrice del libro Scrivere di Writing | Note sul mondo dei Graffiti, edito da Cleup, 2014.