Bologna, 2008

Edizione: 
2018
Larghezza: 
30
Altezza: 
30
Anno Opera: 
2018
Tecnica
Fotografia
Descrizione
L'opera è parte di una serie chiamata "Bologna, 2008" vuole raccontare una mia esperienza passata. Nel 2008, a Bologna, mi è stata diagnosticata una scoliosi piuttosto grave e da quel momento la mia vita è cambiata. Potevo prendere la notizia in due modi, positivamente o negativamente. E fortunatamente questa patologia, che mi accompagnerà per tutta la vita, mi ha dato molta forza, e ha inciso molto sul mio carattere in modo positivo. L'opera è un autoritratto della mia schiena, a cui ho applicato sopra, proprio nel punto dove la mia scoliosi è visibile, un testo. Il testo in questione è una pagina del dizionario dei sinonimi e contrari, dove ho sottolineato il termine che a me interessava. Questo perché, appunto, questa mia esperienza, ma parlando anche genericamente riferendomi a qualsiasi esperienza, può essere vissuta in modo positivo, cercando di ricavarne il meglio, oppure al suo contrario, facendosi sovrastare da essa.