forma sensibile

Finalista
Edizione: 
2018
Larghezza: 
145
Altezza: 
185
Profondità: 
135
Anno Opera: 
2017
Tecnica
ceramica raku e rete metallica
Descrizione
Queste forme composte da migliaia di perle, una diversa dall’altra, ognuna con una dimensione, forma e colore differente legate una all’altra a formare una forma che in origine era leggera e trasparente, che si faceva impalpabile e leggera, qui possiamo vedere come è cambiata, come essa si sia fatta materia. Queste perle modellate una a una per poi essere cotte con la ceramica raku vogliono ricordare il significato di questa tecnica “gioia di vivere”, un qualche cosa di mutabile ed imprevedibile. Queste forme possono dare un senso di pesantezza, ricordarci come la forza di gravità agisca oppure semplicemente la natura con i suoi alveari, ma esse non vogliono rappresentare nulla di tutto ciò, stanno solo ricercando la propria identità. A volte sono leggere e ci rammentano un Altro mondo, a volte si fanno materia palpabile. Viaggiano da una dimensione all’altra tramutandosi di volta in volta, arricchendosi e ricercando la propria sublimazione interiore che le purifichi e le renda uniche.