Fossile Botanico

Edizione: 
2017
Larghezza: 
20
Altezza: 
45
Profondità: 
150
Anno Opera: 
2017
Tecnica
Legno, acetato, fiore vero
Descrizione
FOSSILE BOTANICO Il mio fossile botanico non è stato un ritrovamento, ma una ricostruzione esperimentale empirica di una rosa appena sbocciata, raccolta, decomposta, petalo per petalo, stame, pistillo, calice e peduncolo; appoggiata in ordine successivo in un rettangolo di acetato, che chiamerò “vetrino”. Ogni vetrino sovrapposto all’altro è stato sigillato e messo in una scatola chiusa per tre mesi, al termine di questo tempo ho preso la scatola, tolto le sigillature ai vetrini e osservando il risultato ho constatato che alcuni petali di colore marroncino chiaro, per l’evidente perdita di acqua, sono in parte rimasti integri mentre altri si sono disintegrati e al loro posto è rimasta una parziale impronta, propria del fossile. Con i resti vegetali, ho creato questa opera-catalogo di una Rosa della Passione che vive nel mio giardino.