Giardino futurista

Edizione: 
2018
Larghezza: 
88
Altezza: 
44
Profondità: 
88
Anno Opera: 
2018
Tecnica
Cinque fluorescenze in ferro e ceramica su un cuscino in gommapiuma rivestito di prato sintetico.
Descrizione
In questo lavoro la visione di un mondo futuro si allontana dai concetti futuristi di inizio secolo ispirati dalla forza meccanica, dalla velocità e dalla fiducia nel progresso. In quest'opera l'artificiosità della realtà, la fragilità della natura e l'unione di materiali naturali ed artificiali, lasciano pensare ad un futuro in cui nuove forme e nuovi sistemi si stanno radicando, fatti di nodi e di equilibri precari mascherati da una costellazione di elementi variopinti e brillanti.