The line between you and me

Edizione: 
2018
Larghezza: 
135 cm (80 cm e 45 cm, distanza di 10 cm)
Altezza: 
60 cm
Anno Opera: 
2016
Tecnica
Fotografia digitale
Descrizione
«Una linea è ciò che divide la mia realtà da un’altra. Cosa definisce di più il mio corpo se non un confine, con annessi i pericoli di sfiorare o essere sfiorati, di essere feriti o di ferire? » Massimo Cacciari. The line between you and me è una riflessione sul tema dei confini. La pelle è il nostro primo confine. Nei rapporti siamo spesso costretti a ridefinire la nostra “mappa” sensoriale, correndo il rischio di perderci nell'altro e di dover riscrivere la nostra identità. Se osservo un confine geopolitico, mi interrogo inevitabilmente sulla paura dell'incontro come sulla sua necessità profonda. Con quest'opera spingo l'osservatore a trovare affinità fra l'intimo e il collettivo. L'immagine della calla morente rappresenta ancora una volta un confine, questa volta riproduttiva. Se la forza del dittico è di aggregazione e prossimità, nella calla natura e cultura si incontrano e cercano di ristabilire nuovi equilibri, lasciando tracce di un'antica unione.