Madre.

Edizione: 
2017
Larghezza: 
40
Altezza: 
60
Anno Opera: 
2017
Tecnica
Fotografia digitale
Descrizione
Ti ritraggo qui mia cara mamma, per la prima volta davanti al mio obbiettivo, solo io e te. Chissà se ti sei chiesta perché ho voluto ritrarti così, illuminata unicamente dal sole che traspare dalla finestra, con gli occhi quasi sbarrati, il viso che traspare stanco da quel poco che si vede, ed il tuo corpo spossato, da tutti i pesi che porti sulle tue spalle da una vita. Avrei voluto ritrarti in un campo di fiori, felice, mentre corri via lontano, ma in fondo nonostante i tuoi sorrisi, è cosi che ti vedo, come una venere triste, imprigionata in una vita che non è la sua, è così che ti vedo mia cara Mamma.