Magnitudo

I Premio
Finalista
Edizione: 
2017
Larghezza: 
150
Altezza: 
100
Anno Opera: 
2017
Tecnica
Stampa su dibond
Descrizione
La notte del 20 maggio e la mattina del 29 maggio 2012 l'Emilia è stata colpita da forti scosse di terremoto che hanno cambiato profondamente il paesaggio ed il tessuto sociale. "Abito nella zona del sisma - spiega Monari - ma non ho mai voluto fare un reportage fotografico sul terremoto, non fa parte della mia sensibilità. In questi anni mi sono limitato ad osservare e a prendere appunti." A distanza di cinque anni, Monari da forma alle sue osservazioni con il progetto Il cielo non importa, un insieme di nature morte dove i vari oggetti fotografati vengono creati direttamente da Monari utilizzando materiali banali e prosaici (polistirolo, nylon, legno). Le case pericolanti, il paesaggio lacerato, le macerie, i rottami, gli edifici messi in sicurezza, il tutto viene rielaborato attraverso un processo mentale ed emozionale, per poi essere riproposto negli oggetti creati e fotografati dall'artista.