Vita pubblica e privata del purosangue

Edizione: 
2018
Larghezza: 
100
Altezza: 
70
Anno Opera: 
2018
Tecnica
Mista su carta applicata su cartonlegno
Descrizione
Ho voluto ritrarre un edificio di particolare forza, potenza e riconoscibilità. Un casa nella quale molte persone si impegnano per portare a casa quello che serve, anche a volte non affidandosi a metodi convenzionali, ma a volte ad una famiglia ed al suo capo, il purosangue. Egli si mescola in queste vite in maniera pubblica, ma anche privata, avvicinandosi ai bisogni di chi per lui può essere importante. Ho deciso inoltre di ritrarre questo particolare perché per me personalmente la stessa zona ha un significato personale, che mi ha permesso di lavorarci mettendoci delle emozioni più forti e descrivendola per come io posso vederla, per quello che vi ho provato avendola visitata e per quello che mi è accaduto nel farlo. Un edificio enigmatico in cui a volte le leggi vigenti non riescono ad arrivare e di cui non si può parlare se non lo si conosce a pieno. Un breve assaggio da lontano della mia prospettiva mentale mentre lo osservavo.