Volto sovrumano

Edizione: 
2017
Larghezza: 
30
Altezza: 
50
Anno Opera: 
2016
Tecnica
Tecnica mista su faesite
Descrizione
L'esperienza del mondo è vista come un caos dove il mio ruolo costante è quello di imporre un ordine di caos nuovo attraverso la pittura, creando tele figurative così dense di materia da trasformarsi in sculture. Questa sperimentazione in costante divenire mi porta a dipingere un'immagine e poi raschiare via il colore alla fine di ogni opera, ripetendo questo processo fino allo sfinimento, non principalmente per creare una stratificazione di immagini, ma per un senso di insoddisfazione perenne dato dall'immagine. Un'immagine che alla fine del processo afferma la sua supremazia sulla finitezza del corpo. Si tratta di un'immagine che si deteriora, si consuma e si dematerializza dietro il ruvido trattamento pittorico caratterizzato da una materia densa, cromaticamente spenta e cupa, applicata alla tela con pennellate larghe e violente.