Welcome to my room

Finalista
Edizione: 
2018
Larghezza: 
30
Altezza: 
20
Anno Opera: 
2018
Tecnica
stampa digitale su carta
Descrizione
Navigando in rete mi sono imbattuta in un sito Web che fornisce spettacoli di webcam live di camgirl/boy amatoriali, caratterizzati da nudità e attività sessuale in cambio di denaro. Da casa nostra, attraverso un click, possiamo essere nella stanza di una nostra coetanea in Venezuela, o di una coppia di fidanzati che consumano un rapporto sessuale in America. Le performance durano anche intere giornate, alcuni addirittura lo fanno per intere settimane: non escono dalla loro casa e guadagnano denaro (potrebbero essere soprannominati: Hikikomori del sesso). Essendo riprese live, si vede spesso il soggetto lasciare la stanza per dedicarsi ad altro, la webcam però rimane accesa: ora la camera è vuota, siamo davanti a quello che per molte persone è il luogo più privato e personale. Il progetto è costituito da un centinaio di camere di sconosciuti caratterizzate da tinte molto saturate e oggetti di perversione sessuale.